Brownies al Cioccolato Fondente

aprile 21, 2017

Il brownie, noto anche come chocolate brownie o Manchester brownie, è una torta al cioccolato, tipico dessert della cucina statunitense, chiamato così per via del suo colore scuro (brownmarrone).
È una torta tagliata a piccoli quadrettini. I brownie possono essere ricoperti con della glassa e possono contenere delle scaglie di cioccolato o nocciole e possono essere aromatizzati a vari gusti, come ad esempio vaniglia o menta. Spesso vengono serviti con del latte caldo o del gelato e talvolta con della panna montata, specialmente nei ristoranti. Sono popolari anche come spuntino o come merenda, specialmente accompagnati da un caffè.
I principali ingredienti sono farina, zucchero, cioccolato (generalmente fondente, o in abbinamento al cioccolato al latte e al cioccolato bianco), burro, uova e facoltativamente nocciole. Nella ricetta originale non è previsto il lievito. Esistono comunque molte ricette differenti per i brownie e le versioni semplici spesso fungono da introduzione alla cucina.
Esiste una versione bianca del brownie, chiamata blondie, preparata senza cacao, spesso con del cioccolato bianco al suo posto.




Una leggenda sulla creazione dei brownies è quella di Bertha Palmer, una mondana di Chicago, il cui marito possedeva il Palmer House Hotel. Un giorno nel 1893, chiese ad un pasticcere di creare un dolce adatto alle donne che frequentavano il Chicago World's Columbian Exposition. Chiese poi che il dolce fosse simile ad un piccolo pezzo di torta e che si potesse consumare anche durante un pranzo al sacco. Il risultato fu chiamato Palmer House Brownie, che conteneva noci ed era ricoperto di glassa alle albicocche.
Tutt'oggi al Palmer House Hotel viene servito un dolce ai clienti che si dice venga fatto usando la stessa ricetta originale.
Il nome fu dato poco dopo il 1893, ma non venne usato da libri di cucina o riviste dell'epoca.

Ingredienti:
.110 g di burro
.175 g di cioccolato fondente
.3 uova intere
.340 g di zucchero semolato
.30 g di cacao amaro in polvere
.100 g di farina 00
.1 bustina di vanillina
.1 pizzico di sale


Procedimento:

Rispettando la ricetta tradizionale,sciogliere a bagnomaria o nel microonde il burro a pezzetti insieme al cioccolato.
Trasferite il composto in una ciotola grande,e mescolate bene con una spatola di legno.

Aggiungete lo zucchero e mescolate ,in questo modo il composto inizia a raffreddarsi e ad avere una consistenza cremosa e ben profumata.

Aggiungere le uova,una per volta, in modo che si assorbano per bene e mescolate per circa 5 min.
Aggiungete,poi il cacao amaro,setacciato,poco per volta e mescolando di tanto in tanto.
L'effetto del cacao sarà fondamentale perchè conferisce all'impasto il colore marrone ben chiaro, e definito.

Aggiungere anche la farina setacciata,mescolando in modo che l'impasto sarà ben denso e cremoso.
Infine aggiungete la vanillina e il pizzico di sale.


Trasferite la crema ottenuta su carta forno in una teglia,(ricordate che più prendete una teglia grande,più avrete dei brownies molto bassi)
spandete il composto con una spatola  e infornate in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 35 min.

Quabdo i vostri brownies saranno pronti lasciateli raffreddare e poi li taglierete in tanti quadretti e servirete su alzatina o anche un vassoio piatto.

Ottimi per una nuova colazione o un ottimo spuntino pomeridiano stile,pausa-studio.

#foodergoinKitchen

                                                                                     

You Might Also Like

0 Comments

Post più letti