Fagottini di Frolla ripieni di Verdure

maggio 06, 2017

Siete a corto di idee per un aperitivo unico e megagalattico?

Vuoi stupire i tuoi ospiti a pranzo da te con un aperitivo unico e saporito?

I fagottini ripieni di frolla fanno al caso nostro e creano un sapore agrodolce che ben contrasta il gusto deciso e forte delle zucchine e delle melanzane.





Ingredienti:

.1 rotolo di pasta frolla
.1 melanzana
.1 zucchina
.1 peperone rosso
. 1/4 di zucca
.sale q.b.
.pepe nero q.b.
.olio evo q.b.
.panna chef (classica)



Procedimento:

Iniziamo col tagliare le verdure a pezzetti facendole appassire in padella con un giro d'olio e unendo in un secondo momento il sale e il pepe.
Ricopriamole con mezzo bicchiere d'acqua in modo che siano morbide e la assorbano del tutto; a questo punto copriamo con un coperchio e lasciamo cuocere per mezz'ora circa.




Una volta appassite lasciamole in un recipiente per poco tempo.





Nel frattempo lavoriamo la pasta frolla stendendola per bene e tagliando 4 quadrati della stessa dimensione:
bagniamo con dell'acqua i bordi della frolla in modo che dopo possano i bordi congiungersi facilmente.

A questo punto prendiamo il ripieno di verdure e aggiungiamone un cucchiaio per ogni quadrato,ricoprendo poi con della panna chef sopra.



Ovviamente non esagerate.

Richiudiamo i nostri fagottini e mettiamoli su carta forno in una teglia cuocendoli a forno statico per 15 min circa a 150 gradi.



Il giusto tempo che la frolla prendi spessore,diventi dorata e ben friabile.
Le verdure saranno già pronte vista la cottura in padella.

Accompagnate i vostri fagottini caldi a tavola e adagiateli su una salsa fatta con panna chef classica ed erba cipollina , in padella per pochi minuti ,il giusto tempo che la panna sia abbastanza cremosa e con l'aggiunta delle spezie sarà favolosa.


Un piatto che ho preparato come aperitivo a centro tavola e che ha riscosso parecchio successo.

Consiglio di farlo.

Parola di #Foodergogram

Iscriviti al mio canale Youtube:Aniello Ergo Coppola

You Might Also Like

0 Comments

Post più letti