Osteria La Lanterna - Tradizione e Modernità

aprile 03, 2018

Meglio un pezzo di pane col formaggio piuttosto che una pizza lievitata in fretta, gommosa e indigeribile. Meglio far mangiare a casa i nostri figli, potendo, piuttosto che affidarli a mense scolastiche dove rovinano il palato.
 L’educazione è una cosa seria anche a tavola.
(Carlo Cracco)


e restando in tema di sapori, oggi vi racconto dì una bellissima e differente emozione provata a tavola,nata dalla collaborazione tra lo Chef Evangelista e lo Chef Stefano Parrella di "Osteria la Lanterna" con la partecipazione straordinaria dello Chef  Alberto Annarumma di Casa del Nonno 13.

Nel Dettaglio:


Entrèe:     

Alici arreghanate            (Evangelista/Parrella)                

                                                
                                                                     
seppia e piselli ricomposti nel suo bacello
(Evangelista/Parrella)


gamberi in crosta di mandorle,speck croccante,salsa di zucca e polvere di radici di liquirizia
(Evangelista/Parrella)


risotto cacio e pepi,gamberi viola,limone e zenzero
( Chef Annarumma)


fagottini di pasta fresca all'uovo con burrata e orata su salsa di broccoli baresi
(Evangelista/Parrella)



baccalà arrosto,centrifuga di friarielli appena piccante polvere di baccalà e pelle soffiata
(Chef Annarumma)


sushi di babà,yogurt e lampone
(Gennaro Langellotti "Antica pasticceria Gallucci " Nola)


Riflessioni:

"un'esperienza basata sul perfetto connubio dei sapori,sulla ricerca della perfezione al palato, e sulla bellezza del piatto da cui scaturisce la passione e la flessibilità di una cucina che spazia dalla tradizione al moderno senza storpiarne il fascino".







#foodergointour

You Might Also Like

0 comentários

Blogspot più letti

Instagram